Metodologie

Analizzando lo stato dell’arte della ricerca sulle emissioni correlate al traffico stradale,emegono alcuni limiti in relazione all’uso degli strumenti e delle metodologie applicate.

Per quanto riguarda i Modelli Statici, essi appaiono di facile utilizzo ma poco precisi, soprattutto in condizioni non stazionarie.
I Modelli Dinamici, pur risultando di maggior precisione, soprattutto i modelli di tipo istantaneo, necessitano di una grande mole di dati.

Emerge dunque la necessità di migliorare la precisione dei modelli e al contempo aumentarne il campo di utilizzo.
Appare altresì indispensabile tenere in considerazione il comportamento dell’utente e determinare il rateo emissivo in funzione delle principali grandezze progettuali.

RISE si propone di mettere in relazione strumenti di analisi dei comportamenti di guida con modelli di emissione istantanei.



Spider

La metodologia Spider nasce da uno studio realizzato in collaborazione con Italferr S.P.A. che ha portato alla realizzazione del manuale “La sostenibilità ambientale nei progetti di infrastrutture ferroviarie” che affronta per la prima volta...

Analisi delle emissioni

La metodologia di analisi delle emissioni ha come obiettivo, quello di correlare i fattori di emissione alle principali variabili progettuali quali flussi di traffico e geometrie, attraverso l'utilizzo di un sistema di simulazione integrata.